stelle

Domian: la chiamata era davvero reale?

Anonim

Due giorni dopo la sconvolgente chiamata di una giovane donna nel talk show WDR del moderatore Jürgen Domian (57, "E poi fai quello che vuoi") non sembra ancora chiaro se la chiamata fosse reale o solo una divertente sceneggiatura del chiamante.

Tutto semplicemente divertente?

Lo spot dell'agenzia di stampa sulle notizie ha detto Michael Franz, portavoce della polizia Recklinghausen: "C'è stata una chiamata nella trasmissione in cui qualcuno chiamato Christina ha chiamato e riferito su episodi di violenza domestica o di aggressione, e poi un uomo è entrato nella stanza, apparentemente Era molto aggressivo, preoccupato che potesse succedere qualcosa, gli editori hanno contattato la polizia di Colonia ".

Secondo Franz, i funzionari competenti avevano effettuato una "determinazione del proprietario di follow-up". "I colleghi si sono imbattuti in una signora che vive con lo stesso nome a Castrop-Rauxel, la polizia era sul posto, ma non hanno ricevuto alcuna prova che indicasse ferite personali, violenza domestica o simili, così che non sono state prese ulteriori misure" confermato Franz

Domian si esprime tramite Facebook

Lo stesso Domian aveva parlato pubblicamente la mattina di mercoledì mattina con un post su Facebook alla chiamata nella sua trasmissione. "Il nostro psicologo ha cercato immediatamente di raggiungere la donna, ma invano, perché l'uomo ha urlato e non ha permesso alla donna di rispondere al telefono, e poi abbiamo contattato la polizia", ​​ha detto la dichiarazione. Dopo che la polizia aveva localizzato la coppia, i due avevano negato che ci fossero stati attacchi violenti. "Sospettiamo che la giovane donna abbia avuto paura di parlare con la polizia". E: "Quindi continuiamo a preoccuparci del chiamante e faremo tutto il possibile per aiutarla", ha affermato Domian.

Il giornale "Bild", nel frattempo, si riferisce alle dichiarazioni della giovane donna. Secondo lei, l'idea della chiamata shock di Domian è nata come parte di una serata umida con gli amici. "Siamo stati con un amico nell'appartamento di un amico e dato che avevamo già bevuto, abbiamo avuto questa idea in modo stupido. Sul mio segno, il mio amico ha interpretato l'amico brutale", cita il "Bild" di 23 anni. Non è mai stata picchiata e al momento non ha un fidanzato.